9. Statistica utenti attivi residenti

D. Sto utilizzando la statistica Anagrafe regionale per calcolare gli utenti attivi della mia biblioteca e c’è una cosa che proprio non mi torna: perché mi risultano così pochi gli utenti residenti?, 20 rispetto ai 900 dell’anno scorso.

R. Non sei l’unica! Controlla cos’hai nella scheda che si apre dalla linguetta Biblioteche => [trovi la tua] => modifica=> Dati biblioteca => Riferimenti => Località, perché la statistica Anagrafe regionale conteggia solo gli utenti che nell’indirizzo hanno inserito quella stringa di caratteri. Per fare un esempio, il campo località della biblioteca di CAZZAGO deve contenere le parole “CAZZAGO SAN MARTINO”, non il nome della frazione in cui potrebbe aver sede la biblioteca, o altre forme abbreviate (es.: CAZZAGO S.M.). Anche per questo sono stati uniformati di recente i dati e si chiede a tutti particolare attenzione nell’inserimento di nuovi utenti.
Un avvertimento in previsione di possibili equivoci viene dato proprio in testa al report statistico: “Attenzione: gli utenti residenti nel comune sono ricavati confrontando la località indicata nel loro domicilio (o, in subordine, nella loro residenza) con quella compilata nel campo “località” presente nei dati della biblioteca.”

Annunci