97. Password dimenticata

D. Come fare per riavere la password di accesso a Mydiscovery che un lettore dice d’avere dimenticata e di non essere riuscito a recuperare?

R. Riottenere una password per l’accesso all’area personale dell’Opac e’ un’operazione facile e da eseguire in totale autonomia: basta cliccare il pulsante login, che apre la finestra per l’accesso, quindi cliccare il link “Hai dimenticato la password?”; seguendo le istruzioni l’utente ricevera’ una mail con le indicazioni per creare una nuova password.

Puo’ accadere che il procedimento non possa essere completato e che il lettore venga invitato a ripetere l’operazione o a contattare la sua biblioteca:
a) quando l’utente non viene riconosciuto (Utente inesistente), come in questi due casi:
– l’identificativo (che puo’ essere un Nickname oppure il contenuto dei seguenti campi della scheda lettore in Clavis: Barcode, Email, Codice Fiscale) e’ digitato scorrettamente e non trova alcuna corrispondenza in Clavis;
– l’indirizzo e-mail e’ utilizzato anche da altri lettori, tipicamente: i genitori, mariti/mogli, figli
b) quando nessuna mail e’ stata registrata (Email inesistente)
– al momento dell’iscrizione, pur essendo questo un requisito necessario per concedere le credenziali di accesso;
– oppure il lettore stesso se l’e’ cancellata modificando i dati associati al suo account da Mydiscovery.

Ma puo’ anche capitare che la procedura si concluda con l’invio della mail di istruzione per ricreare la password, ma all’utente sbagliato, come nel caso in cui:
– l’identificativo inserito corrisponde ad un altro utente;
– la mail inserita nella scheda non e’ piu’ quella utilizzata, e in questo caso la biblioteca potrebbe ricevere un avviso per il messaggio respinto.

Sara’ quindi necessario prima di tutto registrare nella scheda lettore l’indirizzo e-mail corretto, quindi chiedere al lettore di ripetere l’operazione, oppure ripristinare la pw di defaul, inserendo nel campo password della sua scheda la data di nascita nel formato standard (AAAA-MM-GG).

Annunci

95. Mail di conferma iscrizione

D. All’iscrizione di un nuovo utente che lascia anche l’indirizzo mail, non è possibile fare in modo che venga inviata in automatico una mail che sintetizzi come accedere ai servizi dell’OPAC e a MLOL, comprese le credenziali di accesso e i relativi link ai portali?

R. Direi quasi. Non si puo’ parlare di invio automatico, ma della possibilita’ di comporre un messaggio precompilato che conferma l’avvenuta iscrizione e contiene le credenziali per accedere a MyDiscovery e MediaLibrary. Ed e’ gia’ disponibile!

Quando hai completato la registrazione di un nuovo lettore:

– clicca sul bottone “invia mail/sms”: si aprira’ una finestra per dare avvio all’invio di una mail;

– scegli il modello “Conferma iscrizione”: nel corpo della mail si autocomporra’ una messaggio con tutte le informazioni;

– modifica, se vuoi, il mittente, scegliendo l’indirizzo della biblioteca al posto di quello dell’operatore;

– premi il tasto invio.

C’e’ pero’ una cosa importante da sottolineare: lo username indicato nella mail corrisponde esattamente a cio’ che e’ stato inserito o sovrascritto nel campo “Nickname” della scheda lettore; la password che invece invariabilmente verra’ riportata nella mail e’ quella standard (aaaa-mm-gg). Anche se ne avete gia’ sovrascritta una diversa, indicata dal lettore o più memorizzabile, la mail dira’ sempre che la pw e’ quella predefinita “aaaa-mm-gg”, questo credo per ragioni di privacy.

Quindi, quando si inserisce un nuovo utente e si vuole utilizzare questa comoda mail di iscrizione, e’ bene non modificare la password gia’ precompilata da Clavis.